Sabato 19 maggio alle ore 9.00 – Aula magna TECNA, via Savelli 128 Padova

 

Partecipano alla tavola rotonda:
Marina Capovilla – fisiatra, SIMFER
Mauro Crosato –  avvocato amministrativista
Antonino Russo – past president Fish veneto
Antonio Gaiani, – presidente AssIOS Venezie CIDOS
Gianfranco Pivato – presidente ADM Areha
Sandro Storelli – coordinatore OBV

E’ un incontro importante: per muoverci nella direzione giusta.
Nuove regole per le procedure di acquisizione, almeno in questa fase, sono soggette a disparate interpretazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni.
Siamo ancora in attesa – e, pare, ci resteremo per un po’ – del decreto tariffe per l’elenco 1, su misura.
Sul fronte degli ausili specialistici, è immutata la necessità di determinare misure adeguate per soddisfare le specifiche esigenze degli assistiti con disabilità grave e complessa.
Infine, sappiamo per esperienza diretta che un contesto di de-regolation può facilmente produrre  sul mercato concorrenza sleale, furbizie ed abusi.
In questo quadro, capiamo che un percorso con le diverse parti interessate su QUALI DIRITTI è decisamente importante: sul piano etico, della trasparenza, della concretezza.
L’incontro del 19 maggio è rivolto a operatori, professionisti, utenti.